Compro oro Roma MVS: massima valutazione oro usato

La quotazione dell’oro è (oggi 16 novembre 2021), di 52,53€ al grammo, stando alla borsa di Londra. Telefona per conoscere la quotazione aggiornata

Numero di telefono fisso: 0631072076

Numero di telefono mobile: 3803453520

Dove siamo: Via Taranto 142B, 00182 Roma

Contatto email: mvsgioielli@gmail.com

P.IVA 12814691007

Mvs è il tuo compro oro a Roma. Scopri la quotazione più aggiornata e il valore dei tuoi gioielli e beni. Visita il negozio per venderli. Acquistiamo metalli preziosi.

compro oro roma
compro oro roma Mvs

Quando si parla di ricchezza, di tesori e di cose di valore, l’immagine dell’oro è sempre presente. Nessun metallo prezioso o altro materiale è riuscito a penetrare così profondamente nelle società umane come questo.

Sin dall’antichità si conosceva questo metallo per le sue caratteristiche di duttilità, malleabilità e lavorabilità, oltre alla sua scarsità e difficoltà nell’estrarlo, lo hanno reso ambito e molto ricercato. Nel nome di questo metallo prezioso si sono scatenate guerre, effettuate conquiste e creati imperi. Questo metallo prezioso è uno dei cardini della nostra economia e, ancora oggi, il modo principale con cui sia gli Stati che le singole persone mettono da parte del valore.

Questo materiale è divenuto talmente importante tanto da entrare nel linguaggio parlato. Molti sono i proverbi e i modi di dire che contengono il suo nome.

Oggi tale metallo è un metodo sia per fare dei regali preziosi sia per mettere via delle riserve economiche. Proprio esso, infatti, oltre alla sua indiscutibile bellezza, è un materiale facilmente riconvertitile in denaro contante permettendo una veloce monetizzazione. Questa diventa utile nel superare un momento di incertezza economica o altre emergenze che possono capitare nella vita quotidiana.

Proprio per questo motivo gioielli o altri oggetti in questo materiale non vanno dati via alla prima offerta che si riceve. È preferibile sempre rivolgersi a dei professionisti che hanno fatto della compravendita di metallo prezioso il proprio lavoro principale. Solo un operatore serio, affidabile e con tutte le garanzie di legge richieste in Italia come Compro Oro Roma può infatti valorizzare al meglio gli oggetti posseduti e che si è intenzionati a vendere.

compro oro, argento e gioielli
compro oro, argento e gioielli

Perché rivolgersi a MVS Compro Oro Roma: quotazione in tempo reale e assistenza per i clienti

Siamo un’azienda specializzata da molti anni nel commercio di metalli preziosi. La società detiene regolare nullaosta da parte delle autorità di pubblica sicurezza e l’iscrizione all’OAM (Organismo degli Agenti in attività finanziaria e Mediatori creditizi) che permette di offrire tutte le garanzie di legge e finanziarie a chi vuole monetizzare i propri gioielli o lingottini posseduti.

Offriamo inoltre tutti gli altra vantaggi necessari per effettuare una compravendita facile, veloce e una valutazione al miglior prezzo di mercato. Tra questi possiamo elencare:

  • massima privacy, un ambiente sicuro e al riparo da occhi indiscreti;
  • nessuna motivazione da fornire sul motivo della vendita;
  • strumenti di precisione per avere il peso e purezza esatta degli oggetti da vendere;
  • pagamento immediato per contati (fino a 499,99 euro) o tramite assegno o altra forma di pagamento tracciato;
  • personale professionale e con lunga esperienza nel settore.

Come funziona la quotazione dell’oro: offriamo la valutazione più alta sul mercato

La determinazione del prezzo ufficiale avviene con uno schema ben collaudato da molto tempo a questa parte. Il prezzo del metallo puro viene fissato due volte al giorno esaminando la domanda e l’offerta e calcolato su tre valute internazionali: dollaro americano, sterlina inglese ed euro. Il prezzo viene diramato ufficialmente dal London Bullion Market. Questo prezzo, detto fixing, è il riferimento ufficiale. Va ricordato che il prezzo dell’oro è basato sull’oncia ma gli operatori convertono questo prezzo al grammo per offrire un riferimento più chiaro ai propri clienti.

Il prezzo di un gioiello o un oggetto viene stabilito in base ai grammi di oro puro. Per ogni oggetto che viene venduto va quindi calcolata la quantità di metallo puro contenuto e questa moltiplicata per il prezzo del giorno a cui sottrarre la percentuale fissata dal banco metalli.

Questa percentuale, spesso detto premio, è di fatto il guadagno del commerciante. Proprio per ottenere il massimo dai propri oggetti da cui ci si separa è bene rivolgersi presso un operatore serio, organizzato e affidabile che riesce a fornire la migliore valutazione applicando il minor premio possibile.

vista di gioielli e oro nella vetrina del negozio di roma
vista di gioielli e oro nella vetrina del negozio di roma

Oro puro, leghe e purezza: massima valutazione dalla vendita dei tuoi metalli preziosi

Quello che viene genericamente chiamato oro non è tutto uguale. Quando non si intende che sia puro allora è sottinteso che ci si sta riferendo a una lega. Con questo termine si intende un mix di metalli dove il metallo nobile, seppur percentualmente predominante, è solo una parte della miscela.

Questo metallo prezioso per poter essere usato al meglio, per esempio nelle creazioni di gioielleria o nelle applicazioni industriali, ha bisogno di alcune percentuali di altri materiali. Questi conferiscono determinate caratteristiche fisiche utili all’uso finale che si vuole fare.

Infatti per sua natura, quando è puro al 100%, risulta molto duttile e malleabile. Può essere trasformato di lastre molto sottili, quasi dei veli, o essere trasformato in filamenti molto lunghi. Queste caratteristiche lo rendono adatto a molte cose ma nella sua applicazione di gioiello da indossare risulterebbe troppo delicato, incapace di reggere l’incastonatura di una pietra preziosa e, un monile puro, si ammacca alla semplice pressione delle dita.

Per ovviare a questo inconveniente l’uomo ha capito sin dall’antichità che basta miscelarlo con qualche altro materiale per ovviare al problema e creare gioielli e creazioni con il giusto mix di bellezza, resistenza e valore.

Gli altri metalli che più spesso vengono usati nelle leghe sono l’argento, palladio, platino o rame. Ognuno di questi conferisce diverse caratteristiche e un colore leggermente diverso. Il matallo giallo sarà comunque sempre quello con la maggiore percentuale. È possibile ricavarle conoscendo la caratura con cui è realizzato un gioiello.

Il numero di carati (caratura) fornisce quindi il valore percentuale di metallo puro presente in un monile, un gioiello, un oggetto o anche un barra o un lingotto. Il valore massimo è pari a 24 carati. Questa dicitura è spesso indicata con la lettera k.

Le diverse carature dei gioielli e dei metalli preziosi

In base al numero di carati ci sono diverse leghe. Ecco quelle maggiormente utilizzate.

  • 24K: questo valore indica un oggetto realizzato in metallo puro che non contiene altri tipi di metalli. Questo tipo seppur di elevato valore è inutilizzabile per realizzare alcun tipo di gioiello o altro manufatto. La poca resistenza a urti e la facilita con si potrebbe erodere lo rende poco maneggiabile. In genere è raro vedere oggetti a 24 carati. Anche i lingotti di questo metallo, seppur considerati puri, hanno una piccolissima quantità di un metallo diverso. I lingotti sono quindi al 99,98% anche se vengono a tutti gli effetti considerati al 100%, 24K, di metallo prezioso.
  • 22K: questo tipo di lega viene utilizzato in alcuni paesi del mondo per realizzare bracciali, collane o altri monili. Questi risultano essere di colore giallo intenso, vistosi ma ben poco resistenti. La lega a 22 carati pur avendo un valore elevato è inadatta a creazioni di alta gioielleria che prevedano l’incastonatura di pietre o una simbiosi con altri metalli. Al tatto un manufatto di questo tipo tende a essere ancora morbido, potrebbe rompersi in caso di urto e tende e a perdere peso nel tempo (e quindi valore) per via dell’usura nel normale uso quotidiano. In Italia non è molto utilizzato.
  • 18K, anche detto 750. Spesso si indica questa lega con il numero 750 dicitura che fornisce ancora più facilmente il contenuto di metallo prezioso contenuto nell’oggetto. Un gioiello a 18 carati, o 750 che dir si voglia, conterrà quindi il 75% di metallo puro e il restante è una miscela di altri metalli. Proprio questi ultimi incidono sul colore del gioiello. Quello bianco ha una buona percentuale di platino, quello rosso invece di rame. Quello giallo invece vedrà l’argento come secondo maggiore componente. Il 18 carati fornisce un ottimo compromesso per la realizzazione di gioielli di lusso unendo valore e resistenza a urti e usura. Questo tipo è molto usato in Italia e nella maggior parte dei paesi del mondo.
  • 9K. Questa lega è di minor pregio per via della bassa quantità di metallo puro presente. La miscela ottenuta è più dura delle altre, il colore meno brillante ma ciò non toglie il suo utilizzo frequente in oreficeria. È spesso preferito per piccoli oggetti dove si vuole avere la soddisfazione di possedere dei gioielli ma senza arrivare a spendere una cifra troppo importante.

Infine, attenzione a non confondere i carati del metallo con i carati di diamanti e pietre preziose. Quando si parla di metallo prezioso la caratura è un indice di purezza mentre nelle pietre è una misura del peso. La caratura è indicata con la lettera K mentre nel caso delle pietre con l’abbreviazione Ct.

prodotti che vendiamo e compriamo

Domande frequenti sull’oro

L’argomento della vendita di gioielli e lingottini genera sempre parecchie domande da parte di chi non è molto avvezzo all’argomento. Ecco alcuni dei quesiti più comuni a cui vogliamo dare risposta.

L’oro viene pagato per contanti?

Ai sensi della leggi 92 del 2017 questo tipo di vendite vengono pagate per contanti fino alla soglia massima di 499,99 euro. Oltre questo importo la somma viene corrisposta tramite mezzo di pagamento tracciabile.

Devo pagare le tasse sulla vendita del mio usato?

Assolutamente no. Questo tipo di vendita è classificata come privata e quindi è esente dall’IVA o altre tasse.

Devo presentare un documento per vendere i miei gioielli usati?

Per poter vendere dei gioielli usati bisogna essere maggiorenni e in possesso di un documento di identità in corso di validità come patente, passaporto o carta d’identità.

Per capire quanto vale il mio gioiello mi basta pesarlo e fare il calcolo con il prezzo ufficiale?

No, non è sufficiente perché dipende dalla caratura ovvero dalla quantità di metallo puro contenuto nell’oggetto. Calcolato questo peso è possibile moltiplicarlo per il prezzo del giorno offerto.

Devo fornire motivazioni per la vendita dei miei beni preziosi?

Non è richiesta nessuna motivazione specifica per questo tipo di vendita. Uno dei nostri punti di forza è la massima riservatezza. Non chiediamo motivazione non riveliamo a nessuno della transazione avvenuta.

Perché c’è differenza tra il prezzo ufficiale e quello che vedo pubblicizzato sul sito?

Perché il prezzo ufficiale è riferito al metallo puro e non tiene conto delle spese di lavorazione che ci sono su un gioiello usato per poterlo riportare a purezza e rendere il metallo nuovamente vendibile sul mercato.

Da che Quartieri e Zone puoi raggiungere il negozio?

Il nostro negozio è facilmente raggiungibile dai seguenti quartieri e zone di Roma: Acilia Albano Laziale Alberone Alessandrino
Anagnina Appia Pignatelli Appio Claudio Appio Latino
Ardea Ardeatino Ariccia Aurelio
Aventino Axa Baldo degli Ubaldi Balduina
Battistini Boccea Bologna Borghesiana
Borgo Bravetta Bufalotta Camilluccia
Campitelli Campo Marzio Casal Bertone Casal Boccone
Casal Bruciato Casal Brunori Casal de Pazzi Casal del marmo
Casal Lumbroso Casal Palocco Casalotti Casetta Mattei
Casilino Casilino Cassia Castel Fusano
Castel Gandolfo Castel Giubileo Castel Porziano Castelverde
Castro Pretorio Cecchignola Cecchina Celio
Centocelle Cesano Ciampino Cinecittà
Cinecitta Est Collatino Colle Aniene Colle del Sole
Colle Prenestino Colle Salario Colli Albani Colonna
Coppedè Corcolle Corviale Decima
Della Vittoria Divino Amore Don Bosco Dragona
Dragoncello Esquilino EUR Falcognana
Fidene Finocchio Fiumicino Flaminio
Fleming Fonte Nuova Frascati Furio Camillo
Garbatella Genzano di Roma Gianicolense Giardinetti
Giustiniana Gregorio VII Grottaferrata Grotte Celoni
Infernetto La Rustica La Storta Labaro
Lanuvio Largo Preneste Laurentino Ludovisi
Lunghezza Madonnetta Magliana Malafede
Malagrotta Marconi Marino Mentana
Montagnola Monte Mario Monte Sacro Monte Spaccato
Monterotondo Monteverde Monti Monti Tiburtini
Morena Navigatori Nomentano Nuovo Salario
Olgiata Omboni Ostia Ostiense
Ottavia Palatino Palestrina Parioli
Parione Piana del Sole Pietralata Pigneto
Pinciano Pineta Sacchetti Piramide Pisana
Policlinico Pomezia Ponte Ponte di Nona
Ponte Galeria Ponte Lungo Ponte Mammolo Porta Metronia
Porta Pia Portonaccio Portuense Prati
Prato Fiorito Prenestino Prenestino-Labicano Prima Porta
Prima Valle Quadraro Quarto Casale Quarto Miglio
Re di Roma Regola Roma Salario
Sallustiano San Basilio San Giovanni San Gregorio da Sassola
San Lorenzo San Paolo San Pietro San Saba
Santa Palomba Selva Candida Selva Nera Serpentara
Settebagni Settecamini Somalia Spinaceto
Statuario Talenti Termini Testaccio
Tiburtino Tiburtino III Tivoli Tomba di Nerone
Tor Bella Monica Tor de’ Cenci Tor di Quinto Tor Fiscale
Tor Sapienza Tor Tre Teste Tor Vergata Torpignattara
Torre Angela Torre Gaia Torre Maura Torre Nova
Torre Paterno Torre Spaccata Torrevecchia Torrino
Torvaianica Trastevere Trevi Trieste
Trigoria-Vallerano Trionfale Trullo Tufello
Tuscolano Val Cannuta Val Melaina Valle Martella
Valle Muricana Valle Santa Velletri Vigna Clara
Vigna Murata Vigne Nuove Villa Borghese Villa Gordiani
Villa Lais Viminale Vitinia